GREATER KRUGER, ARTE E CULTURA 
(Viaggio della durata di 10 giorni)

Il Greater Kruger National Park e’ una “joint venture” tra “Associated Private Nature Reserves” e il Kruger National Park. Le due riserve hanno un’estensione di circa 20.000.000 di ettari.
Nel 1993, le recinzioni tra le due riserve sono state rimosse per facilitare le migrazioni di fauna selvatica. Questo ha dato vita al Kruger National Park.
Questa terra selvaggia che confina con il Botswana, lo Zimbabwe e il Mozambico, e’ una terra preistorica, ricca di siti archeologici e di fauna selvatica. E’ la terra dei “Big 5” (leone, leopardo, rinoceronte, bufalo ed elefante)….
   

GIORNO uno
- ARRIVI AL MATTINO PRESTO (CONSIGLIATO)


Ritrovo al mattino presto all’aereoporto O.R. Tambo di Johannesburg (volo organizzato autonomamente). 
La vostra guida vi accogliera’ all’aereoporto e una volta ritirati i bagagli partirete per l’eccitante e colorata Provincia del Limpopo.
La strada serpeggia per il Sudafrica rurale, attraversa gli “Springbok Flats” (un toccante ricordo dei grandi branchi che una volta popolavano queste pianure) passa poi per Polokwane, la capitale del Limpopo, fino a raggiungere le pendici delle montagne del Soutpansberg. 
Pernottamento al Shiluwani Lodge, atmosfera tranquilla, vino fresco, cibo eccellente, vista mozzafiato e molto altro ancora….

  


























Attivita’: Crociera al tramonto
Sistemazione: Shiluwari Lodge o simile

- ARRIVI DURANTE LA GIORNATA
Ritrovo al mattino presto all’aereoporto O.R. Tambo di Johannesburg (volo organizzato autonomamente). 
Breve trasferimento alla Dinokeng Game Reserve a nord di Pretoria.














Attivita’: Safari pomeridiano
Sistemazione: Mongena Game Lodge o simile

   
GIORNO due
Dinokeng Game Reserve - Partenza alle 05.30.

Per gli ospiti arrivati durante la giornata, c’e’ la possibilita’ di unirsi al gruppo degli ospiti arrivati al mattino presto. Contattateci per informazioni in merito.

Shiluwari Lodge - Partenza alle 09.30

Ribola Art Route
Vivete il cuore dell’arte del Limpopo attraverso gli artisti e i musicisti della “Ribola Art Route”.
Siete invitati ad ascoltare il ritmo del cuore del Limpopo e, attraverso gli antichi ritmi africani, a dimenticare la frenesia della vita quotidiana.
La visita prosegue allo “Twananani Textiles” dove imparerete a disegnare e colorare un tessuto che porterete a casa con voi; seguira’ poi il pranzo in una taverna locale dove potrete gustare il famoso “Chiken Dust” per poi conoscere l’artista Patrick Manyike che vi dimostrera’ come un pezzo di legno possa raccontare una storia. Uno spettacolo musicale al Tinyiko Art Centre con Lucky Ntimani, dove avrete la possibilita’ di imparare a suonare uno strumento musicale con il gruppo, conlcudera’ questa visita di arte e cultura. 






























                                                                                          Pictures courtesy @francescotomasinelli

   
Partenza da Elimn per la terra dei Venda.
Arrivo a Funduzi Camp sulle montagne.
























Sistemazione: Funduzi. Chalets Tradizionali con bagno.
Stazione solare di ricarica USB.



GIORNO tre
Alla scoperta dei segreti dei Venda.


Questo gruppo etnico racchiude i poco conosciuti VhaLemba o Black Jews (ebrei neri) che pare siano geneticamente legati alla casta sacerdotale del Giudaismo. 
Rispettano infatti una dieta Kosher, non mangiano maiale e praticano ancora la circoncisione.
Sono validi e stimati  lavoratori di metalli, commerciano, praticano attivita’ minerarie e lavorano ceramica e terracotta.
I VhaLemba credono che il loro popolo sia stato al centro di una grande civilizzazione i cui resti si possono oggi vedere nelle “Zimbabwe Ruins” (tra i più importanti siti archeologici in Africa a sud del Sahara) e che provengano da Sena, una citta’ dello Yemen.
Gli archeologi hanno trovato strutture agricole terrazzate molto simili in Yemen, nella terra dei Venda e sugli altopiani nell’est dello Zimbabwe.














                                                                                                                Picture courtesy @francescotomasinelli
















Nel pomeriggio trasferimento al vicino villaggio Makwrany dove assisterete allo spettacolo “The Python Dance” (il ballo del Pitone) del gruppo di ballo Takuwani.
La giornata si conclude con una cena tradizionale.  
 
Sistemazione: Funduzi. Chalets Tradizionali con bagno.
Stazione solare di ricarica USB.


GIORNO quattro
Baleni e Parco Nazionale Kruger


Viaggeremo in direzione sud-est per scoprire un altro segreto della “African Ivory Route”, situato vicino al confine con il Parco Kruger.
La popolazione locale Tsonga, utilizzando una tecnica antica di 2000 anni, raccoglie la sabbia incrostata di sale dal fiume Little Letaba che si trova vicino al confine con il Kruger. 
Setaccia la sabbia con acqua (Ntsobe) tramite dei filtri (Xinjhava) composti da argilla (Nwahuva) e foglie (Nhlangula).
L’acqua filtrata viene fatta bollire e attraverso l’evaporazione, si producono i cristalli di sale del “Baleni Sacred Salt” (il Sacro Sale di Baleni).

















                                                                                           Pictures courtesy @francescotomasinelli



Dopo il pranzo servito dalle donne locali, il viaggio continua fino a Mtomeni Camp situato lungo le rive del fiume Great Letaba.
Questa zona condivide un confine senza recinzioni con il Kruger e insieme formano una parte del Great Limpopo Transfrontier Park.
   






















                                                                                                     Picture courtesy @francescotomasinelli


 Sistemazione: Tende “luxury” con bagno.
Tende con illuminazione solare e sistema di ricarica USB.



GIORNO cinque
Big 5  Wilderness


Sveglia all’alba, caffe’ e partenza per una camminata nel bush con guida locale.
Sarete accompagnati da un ranger professionista ed esperto a cercare i Big 5 (Leone, leopardo, bufalo, rinoceronte ed elefante).
Nulla e’ paragonabile all’emozione di un incontro con un animale selvatico mentre si cammina.
Dopo pranzo e’ tempo di godersi il sole africano, leggersi un libro o semplicemente rilassarsi…
Un safari nel tardo pomeriggio con tramonto, sara’ la conclusione perfetta di una magnifica giornata.

























                                                                                                                                             Picture courtesy @francescotomasinelli


  
Sistemazione: Tende “luxury” con bagno.
Tende con illuminazione solare e sistema di ricarica USB.


GIORNO SEI
Kruger National Park

Nessun safari puo’ considerarsi completo senza aver visitato il Kruger National Park.
Immaginate il risveglio al sorgere del sole africano. Guidare fuori dal camp eccitati all’idea di vedere un leone alle prese con la sua preda cacciata durante la notte, un leopardo che si riposa su un ramo o un branco di elefanti che passeggia tranquillo. 

Il Kruger National Park e’ la terra di migliaia di animali. Dalle giraffe ghiotte delle foglie di acacia, al branco di bufali che vi attraversa la strada, a grandi felini che riposano all’ombra fino alle acquile il cui grido rompe il silenzio della Savana.

Entrata al Kruger da Phalaborwa. Safari fino al campo di Satara (o simile).

Dopo cena è tempo di godere la meraviglia di una serata africana in veranda.
   
































   
Sistemazione: Chalet con bagno.
220V a disposizione degli ospiti.
   

GIORNO sette/otto/nove
Greater Kruger National Park

Partenza dopo colazione.

Il lodge nThambo Tree Camp e’ una sistemazione esclusiva che si trova nella parte sud di Klaserie.
Quest’area e’ parte del Greater Kruger e confina con il Kruger National Park senza recinzioni. E’ qui che potrete partecipare ad un safari alla ricerca dei “Big 5”.

Ogni momento è l’occasione per vedere i “Big Five” all’interno o nei pressi del camp; per questo motivo verrete sempre accompagnati dalle guide alle vostre sistemazioni per la notte.






















   
Il sud di Klaserie ospita anche un’abbondante varieta’ di uccelli ed e’ quindi un paradiso per i bird-watchers.
Tutti e cinque gli chalets del campo, sono su palafitte: una posizione provilegiate per godere della natura e della vista indisturbata degli animali.
Il campo esclusivo di nThambo offre privacy, comfort e intimità ai suoi ospiti e flessibilità nell’organizzazione delle attività che includono i safari notturni.


GIORNATA TIPICA DI SAFARI:

05H00 - Sveglia, caffe’ al lodge

05h30/6H00  - Partenza per il safari in macchina

08h30/09h00 – Colazione completa servita al lodge

10h00 – Partenza per il safari a piedi (facoltativo)

14h30 – Pranzo al lodge - tè

16h00/16h30 – Partenza per safari al tramonto 

20h00 – Cena al lodge



Sistemazione: Tende di lusso con bagno.
Dotate di 220V.
   
   






















                                                                                                                                                                    Picture Courtesy  @stefanobrambillia

























​                                                                                                                                                                Picture Courtesy  @stefanobrambillia




























​                                                                                                                                                                   Picture Courtesy  @stefanobrambillia


























                                                                                                                                                                Picture Courtesy  @francescotomasinelli
GIORNO dieci
Strada panoramica verso Johannesburg

Partenza (a malincuore) da questo paradiso di fauna selvatica.

Questa strada vi farà scoprire il selvaggio Lowveld, viaggiando lungo il passo panoramico Abel Erasmus e attraversando il tunnel Strijdom che taglia il Drakensberg vi porterà fino all’ Highveld.
Da li’ attraverso la citta’ di Lyndenburg fino al pittoresco villaggio di Dullstroom posto a 2000 metri di altitudine. 
Dopo una fermata per il pranzo, si prosegue fino all’aereoporto O.R. Tambo di Johannesburg con arrivo di arrivo previsto verso le 17.00 a conclusione del safari.
   
PREZZI (01/01 - 31/12/2018)
Arrivi al mattino presto (per persona in sistemazione doppia) – (minimo 4 persone massimo 8)
26500,00 RAND

Arrivi in giornata (per persona in sistemazione doppia) – (minimo 4 persone massimo 8)
27500,00 RAND

Per gli ospiti arrivati durante la giornata, c’e’ la possibilita’ di unirsi al gruppo degli ospiti arrivati al mattino presto. Contattateci per informazioni in merito.

INCLUSI nel prezzo:
Sistemazioni condivise (N.B. In certe sistemazioni non è disponibile il 220/240V)
Lenzuola e salviette
Colazioni, pranzi e cene durante il safari
Caffe’ e te’
Autista/guida
Tutti i trasferimenti
Ricarica per le macchine fotografiche in macchina
Tutte le attivita’ come indicate nell’itinerario
Ingressi ai parchi

ESCLUSI dal prezzo:
Ingresso al Parco Nazionale Kruger
Bevande alcoliche e non alcoliche
Spese personali
Mance 

PRENOTAZIONI:
Contattare Johan Kriek: [email protected] - T 0027(0)83 3058083
O visitate il nostro sito: www.zatrax.com

   

Email Us!